I conduttori

Giovanni Scifoni

Attore, scrittore, regista con un vasto curriculum teatrale, cinematografico e televisivo. È stato protagonista, tra le altre cose, di “Squadra Antimafia 7”“Una pallottola nel cuore”“La tempesta” “A testa alta – I martiri di Fiesole”. È dalla prima puntata presente nel cast fisso di Beati Voi, recitando monologhi di cui è anche autore. Infatti al lavoro di interprete affianca proprio quello di autore teatrale, scrivendo spettacoli di grande successo che mettono in scena, con un linguaggio anticonvenzionale, le parole “sacre” delle Scritture. Sposato, tre figli. Vince il Golden Graal 2011, premio “Astro Nascente del Teatro” e, nello stesso anno, vince il festival Teatri del Sacro con lo spettacolo “ Guai a voi ricchi! (papà era cattocomunista)”. Nel 2017 approda alla conduzione di Beati Voi “Tutti Santi”.

Claudia Benassi

Il suo percorso comincia a diciotto anni all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Nel 2009 inizia la collaborazione con Emma Dante e la Compagnia Sud Costa Occidentale. È l’anno di “Carmen” di G. Bizet al Teatro alla Scala di Milano. Successivamente, con la “Trilogia degli occhiali” partecipa a una lunga tournée in Italia e all’estero. Nel 2014 recita in “Coefore-Eumenidi” di Eschilo al Teatro Greco di Siracusa per la regia di Daniele Salvo e l’anno successivo in “Pilade” di P. P. Pasolini diretta dallo stesso Salvo.

Nel 2015 per TV2000 interpreta Virginia per “Revolution” e partecipa in veste di cantastorie alla grande diretta “Tutti al concerto, nessuno escluso” in occasione del Giubileo dei ragazzi indetto da Papa Francesco. Nel 2017 approda come co-conduttrice al palco di Beati Voi “Tutti Santi”.

Gli autori

Antonio Antonelli

Da sempre attratto dal mondo della comunicazione a 23 anni fonda una società di video grafica e montaggi digitali. Per aumentare il fatturato scrive e gira spot pubblicitari, video musicali e documentari. Infine mette un piede nel cinema firmando un film corale con i fratelli Manetti, Alex Infascelli e Asia Argento. A trent’anni, dopo una lunghissima gavetta, firma il suo primo contratto di sceneggiatura ed entra nel mondo della fiction tv, partecipando ad imprese come “Don Matteo”, “Distretto di Polizia”, “La Squadra”, “I Cesaroni”, “Notte prima degli esami 82”, “Benvenuti a Tavola”, “Provaci ancora prof” e tanti altri. Nel frattempo, per ragioni imprecisate, torna alla regia con uno spettacolo teatrale “Vattene amore” da lui stesso scritto. Infine si imbatte in Alessandro Sortino che lo assolda come autore per “Beati Voi” e “Revolution”.

Elisa Storace

Giornalista. Greca per parte di madre… e militare per parte di padre. Esperienza “patchwork”: ha lavorato in agenzia (Italia Stampa, ANSA), quotidiani (Il Manifesto, Romasette), radio (Radio InBlu, Radio Capital, Radio Vaticana) e televisione (La7 e Rai3) e insegnato all’università e a scuola. Resiste a “Beati Voi” dalla prima stagione. Ama gli schemi colorati (…sì, i cartelloni che vedete nei video sui social sono tutti suoi!).

Gli inviati

Giuseppe Bentivegna

Trentun anni, figlio dell’Etna e “portatore sano di ricci”. Vive a Roma dall’età di 20 anni. Poco più che adolescente si avvicina al mondo della comunicazione spinto dalla voglia di scoprire e raccontare le sfumature del mondo. Dopo un’esperienza al TgLa7, nel corso degli anni ha lavorato in programmi di storytelling come Sconosciuti (Rai3), Alive (Rete4), 24H (Crime & Investigation) e di intrattenimento (Italia’s Got Talent, Il programma del secolo, Boom!). Per il secondo anno consecutivo ha la possibilità di dare sfogo alla propria curiosità come inviato di “Beati Voi”.

Giacomo Visco Comandini

Dal 2017 fa parte della squadra di inviati di “Beati Voi”. Le sue tre regole di vita sono autoironia, curiosità, sincerità: massime che ogni giorno tenta (invano) di applicare. Laureato in Lettere alla Sapienza su una tesi su Robert Zemeckis, è ormai un decennio che lavora nel mondo della televisione. Cinefilo e collezionista compulsivo di dvd che non vedrà mai, ha scritto di cinema per La Repubblica e Il Riformista. È innamorato delle due donne della sua vita: Rosa e Beatrice.

Stefania Casellato

Laureata in Letteratura Musica e Spettacolo a La Sapienza, ha studiato al Centro Sperimentale di Fotografia di Roma. Ha esposto in Italia e all’estero, sia in mostre collettive che in personali. Le sue foto sono state pubblicate in numerose riviste, come Il Fotografo, Prima Comunicazione, Grazia, Io Donna, Vanity Fair, Credere, Famiglia Cristiana. Dal 2015 è la fotografa ufficiale di TV2000. I suoi scatti arricchiscono “Beati Voi” dalla prima stagione.

La redazione

Marina Saraceno

Nata a Roma, ha studiato teatro, antropologia e comunicazione, accumulando lauree, diplomi e certificazioni di tutti i tipi. Dopo alcuni anni di attività teatrale, si dedica al giornalismo scrivendo articoli e recensioni per varie testate; dal 2005 è ufficio stampa del Teatro di Roma, Rai Trade, Ente Teatrale Italiano, Più libri più liberi, Palaexpo, Federgat e lavora per compagnie e teatri, festival, rassegne, trasmissioni televisive. Parla tre lingue, le piace viaggiare e cucinare. Ha un marito e una figlia meravigliosi.

Giacomo Pucci

È nato a Roma nel 1992. Marito, studente di lettere e redattore televisivo, è scrittore, sceneggiatore e autore di fumetti. Ha pubblicato nell’ottobre 2016 la sua prima raccolta di racconti, Prima un passo, e dal 2017 idea e scrive per Bulloni, primo titolo della collana per bambini edita da Round Robin. Per “Beati Voi” ricopre il ruolo delicatissimo di “esperto di catechisti”…

Elisabetta Ranieri

Giornalista, conduttrice radiofonica e autrice di audio-documentari. Ha lavorato a Radio Popolare Milano e Radio Città Futura, collabora con le trasmissioni “Tre Soldi” di Rai Radio3 e “Laser” della RSI-Rete Due-Svizzera Italiana. Nel 2013 ha vinto il Premio Marco Rossi con l’audio-documentario “Di Bianco c’è solo il telo”, sui fatti della Thyssen Krupp. Ha conseguito il Dottorato in Beni Culturali al Politecnico di Torino e ha curato il progetto di ricerca “In Media Loci” sulle nuove forme di comunicazione dei piccoli territori.

Silvia Maruffi

Nata e cresciuta a Roma, laureata in lettere con tesi (sia triennale che magistrale) sulle donne della Resistenza. Durante gli anni dell’università si è affacciata al mondo della televisione dando una mano ad un regista di documentari, e ora si sperimenta con “Beati Voi”. Amante della montagna, della poesia del Novecento e di tutto ciò che è fritto.

La regia

Valentina De Renzis

Nasce a Roma ma da tempo vive stabilmente a Milano. Come regista televisiva ha lavorato in molte trasmissioni, tra cui per TV2000 oltre a “Beati Voi”: “Laudato Sii”, “Pregate per me”, “Revolution” e “Ci vediamo da Arianna” con Arianna Ciampoli. Ha curato la regia anche per “Le Invasioni Barbariche” (La7) con Daria Bignardi, “Saturday Night Live” (Italia 1), “I menù di Benedetta” (La7) con Benedetta Parodi e poi ancora “Festivalbar”, “Le Iene”, “Exit”, “La Fattoria”, “Stranamore”. È anche regista teatrale e ha collaborato a vari progetti di teatro integrato e inclusione sociale. Ha un marito e un figlio appena nato.

Sara Abou El Khair

Laureata in Storia dell’Arte, con un Master in critica e conservazione dei Beni Culturali, dopo aver lavorato diversi anni in Australia è tornata in Italia, dove – evidentemente per espiare antiche colpe… – ha accumulato una lunga esperienza lavorativa come assistente alla regia in programmi Endemol, Fremantle, Magnolia e Mediaset. Per TV2000 è alla sua seconda stagione di “Beati Voi – Tutti Santi”, spesse volte iconograficamente impreziosito “rubando” la sua preparazione artistica

Il montaggio

Micaela Castro

È arrivata a “Beati Voi” il giorno del suo compleanno… ed è stata un regalo! Già Avid Video Editor per La Repubblica e Sky Arte, ha “portato in dote” al montaggio dei servizi sui nostri Santi il suo amore per la musica e l’arte, il suo sguardo delicato e la sua sensibilità e dolcezza di mamma, esercitate dal 2011 con le sue meravigliose gemelle e adesso “prestate” anche ai video.

Annalisa Arpino

RAI… ce l’ha! Mediaset… ce l’ha! La7… ce l’ha! SKY… ce l’ha! Nonostante la giovane età, ha lavorato al montaggio per tutti i principali network televisivi italiani, in post produzione, montaggio e finalizzazione. Di Taranto ma romana d’adozione, in questo periodo per lavoro si sposta fra Roma e Milano. Ah, sì… e TV2000?! Ora ce l’ha!

Giacomo Desideri

Da trentacinque anni (trentacinque!) lavora in quello che Kubrick definisce “il solo aspetto specifico della narrazione per immagini: il montaggio…”. Già fonico di doppiaggio, mixer video e editor di post produzione per Telecinema e New Telecinema, è il nostro operatore di montaggio “senior” (nel senso medievale di “signore” ovviamente…), veterano del reparto montatori di questa edizione di “Beati Voi”.